Italian fans comment on yesterday’s concert by Andre Matos and band


concerto DIVINO..in parte….sulle song del nuovo disco ès tato un po sottotono..mentre su quelle degli angra è stato PERFETTO.
 
 
Senza parole…davvero…splendido, splendido…devo assolutamente conoscere meglio la discografia di matos…davvero senza parole…
 
 
ciao gegio, in che senso un pò sottotono sulle sue?

E su quelle degli angra ha sfoderato una prestazione simile a quella dii parigi? (ho postato i video prima)

scaletta la solita?

 
 
meglio che a parigi james…. E’ stato FAVOLOSO. Credetemi, ha sfoderato una prestazione maiuscola.
Purtoppo mi sono perso il suo inizio. Tra traffico e parcheggio sono entrato al rolling stone e ho sentito le note iniziali di nothing to say; quante bestemmie ho tirato!!
Quante e quali mi sono perso? Giusto per sapere quanti santi devo ancora tirar giù…

Comunque gran prova da parte di tutta la band, in particolare Eloy Casagrande alla batteria è davvero un babyfenomeno. Questo ragazzi ha le carte in regola per dominare il mondo power… Pestava come un ossesso ma sepre con classe e facendo strutture belle e mai banali.

Carry On Matos non la cantata bene, di più. Mi ci voleva, dopo averla sentita due anni fa fatta come openere dagli angra (in quel concerto i musicisti sono stati meravigliosi, ma falaschi era sottotono di brutto; e poi carry on anche se fosse al top falaschi fa fatica a farla)

Matos nella proposizione della cover dei journey ha duettato con il cantante degli H.E.A.T. che non è affatto male.

Andre parla un buonissimo italiano, e discretamente corretto. Mi ha spaccato un casino quando fa: "MOLTO BUONASERA MILANO!!!!"

Io oltre alle già citate carry on, nothing to say e separate ways ho sentito how long e lisbon

 
 
Dopo quello che ho visto ieri al Rolling, non posso assolutamente perdermi André Matos venerdì sera a Torino!
 
 
eccezionale matos! molto bello il duetto col cantante degli heat su separate ways
 
 
Ti sei perso Letting go e Rio…..
Concordo sul batterista….una furia…a un certo punto gli si è pure spezzata una bacchetta e ha dovuto sostituirla.Si è proprio visto il pezzo che è saltato via.
 
 
Che grand’uomo che è Andrè, gentile e disponibilissimo.
 
 
gran bella performance!!!!! il suo batterista spacca una cifra e ha soli 17 anni!
 
 
come mi aspettavo how long dal vivo è una bomba… + bella ancora di quella sul disco.
 
 
grandissimo Matos ieri
 
 
Lisbon e Carry On sono state qualcosa di sensazionale…
Poi Eloy Casagrande è davvero un fenomeno, è una grande batterista gia a 17 anni, cosa potrà diventare in futuro?
 
 
Decisamente!!!

Peccato che all’uscita non l’abbia considerato quasi nessuno a parte me e pochissime altre persone.. meritava molta più attenzione e complimenti!!! E poi è simpaticissimo!!!

 
 
eh si, matos ha cantato veramente bene..

Comunque non credevo che il rollings tone avesse un’acustica tanto buona..

Sono in trepidante attesa di:

carry on
lisbon
lettin go

Speriamo che spuntino fuori questi video..

PS: il pubblico italiano è sempre il migliore, non c’è niente da fare…Gli artisti sono spinti a dare il massimo quando il pubbliso si fa sentire.

 
 
Eh si ieri sera è stato davvero un concerto stupendo…! Andre e stato quasi perfetto… grandissima performance! E sempre il migliore sia come cantante/musicista che come persona (al contrario di qualcun altro…)! Peccato per il poco tempo a sua disposizione!
 
 
mamma mia che persona splendida Andrè…mi ha anche augurato buon ritorno a casa
 
 
Caspita che prestazione eccezionale!!! Grande Matos davvero mi è piaciuto un casino! (bravi anche i musicisti, batterista in primis)
 

Mi sono spaventato quando Andrè è scivolato partendo di corsa dal backstage… ma forse chi era in basso non se n’è accorto (ha fatto un bel tonfo sulla destra della batteria coperta degli Edguy).

edit: da elogiare come si è rivolto al pubblico, davvero un serio professionista.

 
 
>>> Mi sono spaventato quando Andrè è scivolato partendo di corsa dal backstage… ma forse chi era in basso non se n’è accorto (ha fatto un bel tonfo sulla destra della batteria coperta degli Edguy).

Ah ah ah si si io ero in seconda fila ma ho visto benissimo la scena!!! Mamma mia che volo! Si è anche perso la prima strofa a causa dell’"incidente"! Per fortuna non si è fatto niente! ahah

 
 
Io l’ho visto mentre si stava rialzando post caduta.. Per fortuna (pare) non si sia fatto male…
 
 
ho visionato per bene tutti i video: Lisbon l’ha fatta in modo spettacolare, uguale al ritualive dvd.

CArry on si vede solo la parte finale, fatta egregiamente: sono in trepidante attesa di vederla per intero, spero in una qualità superiore

Lettin go l’ha tatta benissimo.Però , secondo me, è controproducente farla come opener , in quanto è una canzone su registri molto alti, specie nel finale e se non si è sufficientemente riscaldati i quattro acuti consecutivi( lettin go, letting go, letting go ecc) risultano troppo difficili a freddo..

Rio l’ha fatta benissimo.

ragazzi vi invidio..:Ma cazzo, non potevano venire pure a Roma? Si spera che fra qualche mese parta una nuova tounè che tocchi anche Roma…Matos lo voglio rivedere dal vivo( la prima volta fu con gli shaaman nel lontano 2002)…Ma time to be free l’ho voglio sentire dal vivo.

 
 

About Janus

Janus Aureus is my recently-inaugurated personal blog (written in portuguese, but with some texts in english as well). Fiore Rouge is my old (but still very active - in fact, more than Janus :P) blog (I started it back in 2005). Mentalize is a fan-made website (since 2005). if you wish to contact me for any reason, visit my blog and leave a comment OR see email above (top left) - no, my name's not Andre - actually, I'm not even a guy! LOL Long story... O Janus Aureus é meu blog pessoal - escrito em português - ainda sem muito conteúdo, pois foi começado no final de dezembro de 2011. Já o Mentalize foi aberto em 2005 e está escrito em várias línguas *rs* Privilegio o uso do inglês ali porque o pessoal estrangeiro não tem muitas informações sobre o AM. Quem quiser entrar em contato comigo por qualquer motivo, deixe um comentário nos meus blogs ou use o email que está aí em cima à esquerda (e não, eu não sou o Andre - aliás, sou mulher!).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s